Conoscere Questo Strumento Per Fare Trading Con Le Opzioni Binarie


Le Greche: Conoscere Questo Strumento Per Fare Trading Con Le Opzioni Binarie
 le Opzioni Boundary
 le Opzioni Boundary

Fare trading con le opzioni binarie richiede, da parte del trader, la conoscenza ed un corretto utilizzo di uno strumento assolutamente indispensabile: le greche. La greca è una sorta di indicatore che aiuta l’acquirente a districarsi nella “giungla” del settore delle opzioni. Sono strumenti indispensabili per poter prevedere con un certo margine di sicurezza in che modo il mercato si evolverà e come, di conseguenza, potrà variare il prezzo di un’opzione. Ricordiamo che il prezzo di un’opzione è influenzato da diversi fattori (fattore temporale, volatilità, tassi di interesse). E’ importante, quindi, conoscere anche l’andamento di queste variabili per poter effettuare un’operazione in maniera corretta.
 le Opzioni Boundary
 le Opzioni Boundary
 
E’ ovvio che effettuare un calcolo di questo tipo sulle greche non è cosa semplice: sarebbe impossibile effettuarlo con precisione, a meno che non si abbiano conoscenze approfondite dei mercati e delle loro complesse dinamiche. Esistono attualmente molti software che consentono di effettuare questi calcoli e grazie ai quali è possibile avere dei dati sempre aggiornati quasi in tempo reale. Esistono diversi tipi di greche. Esse possono essere di tipo Vega, Delta, Rho,Theta e Gamma. Proviamo ad effettuare un’analisi approfondita di ognuna di queste greche.
Una greca di tipo Delta è un indicatore che analizza la variazione che il prezzo di un’opzione subisce a causa della volatilità del titolo sottostante. Maggiore è la greca Vega, maggiori saranno anche i vantaggi del trader che acquista. Di solito il Vega aumenta nelle opzioni At the money e diminuisce con il passare del tempo.
Una greca di tipo Delta è un indicatore che monitora il variare del prezzo dell’opzione a seconda del variare del prezzo del titolo sottostante. Questo tipo di indicatore si riferisce in particolar modo all’acquisto di opzioni put e di opzioni call. Un indicatore Delta può, infatti, avere un valore compreso tra 1 e -1: se ci si avvicina a 1, al trader converrà acquistare una call, mentre se il valore tende a -1, sarà più conveniente acquistare un’opzione di tipo call.
le Opzioni Call e Put, le Opzioni No Touch e le Opzioni Boundary

Infine abbiamo le opzione binarie Boundary. Questo tipo di opzioni consiste nel fatto di prevedere se il titolo sottostante, al momento della scadenza, sarà compreso in un determinato intervallo di prezzo stabilito all’inizio dell’operazione dal broker, che stabilirà un prezzo massimo (quindi un margine superiore) e un prezzo minimo (un margine inferiore). Come l’opzione No Touch, anche l’opzione Boundary è piuttosto complicata e anch’essa offre quindi margini di guadagno molto elevati.
 
che conviene di più acquistare un’opzione put.
La greca di tipo Theta rileva l’influenza che il fattore tempo ha sull’andamento del prezzo dell’opzione. Quando un’opzione si avvicina alla sua data di scadenza il fattore tempo diventa fondamentale perché l’indicatore Theta aumenta. Quindi il trader che desidera acquistare un’opzione dovrebbe farlo, quando possibile, avendo un indicatore Theta quasi pari a zero.
La greca di tipo Gamma, infine, è un indicatore che misura la variazione della greca di tipo Delta rispetto al variare del titolo sottostante. Con l’aumento del sottostante aumenterà anche l’indicatore Gamma, che diminuisce, invece, se la il valore del titolo diminuisce anch’esso.

For More visit us:  http://www.opzionibinaries.it/
Read more »
These icons link to social bookmarking sites where readers can share and discover new web pages.
  • Digg
  • Sphinn
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Mixx
  • Google
  • Furl
  • Reddit
  • Spurl
  • StumbleUpon
  • Technorati
Links to this post